Consulenza anzi no Sfogo

Consulenza anzi no Sfogo

Scrivo oggi, dopo tanto tempo, dopo una collaborazione impegnativa..a volte frustrante..a volte soddisfacente, anzi no.

E’ il problema di noi consulenti, è il problema di chi si occupa seriamente di digital marketing: ” quella cosa che tutti sono in grado di fare ” ma se siete davvero tutti bravi.. perché chiedete a gente come me e Barbara ( con laurea e Master ) di darvi una mano per poi non ascoltare e continuare con il vostro percorso?

C’è bisogno di fiducia, di estrema fiducia. C’è bisogno di ascolto, estremo ascolto e c’è tanto bisogno di umiltà.

E’ uno sfogo, si ma non vuole essere solo questo vorrei che ogni esperienza fosse per me uno stimolo. Lavoro con tante persone, conosco gente ogni giorno e mi confronto e il mio lavoro è in continuo mutamento ma ci sono attimi che vorrei sfruttare per prendere un aereo e dimenticarmi il tel nel bagno dell’aeroporto. Perché vivo perennemente online per fare bene il mio lavoro e mi accorgo di quanto questo sia debilitante e soprattutto non riconosciuto.

Allora ho pensato che probabilmente abbandonerò la parte attiva di questo meraviglioso lavoro e mi dedicherò alla formazione one to one, forse sviluppare un nuovo approccio mi aiuterà a non infervorarmi.

La verità è che amo il mio lavoro, amo studiarlo, amo scoprirlo, amo divulgarlo e quando questo viene deriso e screditato, soffro e mi rendo conto che l’unica cosa da fare è declinare il rinnovo del contratto. ( si perché capita che dopo non aver capito nulla del tuo lavoro, poi si inventino una scusa per rinnovarlo )

Digital Specialist affranta

No Comments


Rispondi